· 

C'eravamo tanto amati

CARL BRAVE E FRANCO 126. IL DUO CHE CI HA REGALATO QUALCOSA DI UNICO E SOPRATTUTTO IRRIPETIBILE, IN TUTTI I SENSI.

Quando si parla di Carl Brave e Franco 126 come duo è difficile non far scendere una lacrimuccia. Il duo romano ha conquistato Roma e pian piano tutta Italia col suo album "Polaroid". Concepito inizialmente solo per il web, viene pubblicato il 5 maggio 2017 su Youtube, con 10 foto diverse fatte con proprio con la Polaroid, poichè all’epoca i due non avevano abbastanza risorse economiche per potersi permettere un video musicale, ma come spesso accade è arrivato un successo del tutto inaspettato, che li porterà a pubblicare addirittura la versione 2.0 dell’album, con 4 inediti.

"Polaroid" è un album unico, con uno stile unico, un sound innovativo, ma che allo stesso tempo rimanda ad altri artisti. Ma senza dubbio la cosa che ha stupito di più sono i contenuti. Il titolo dell’album è completamente azzeccato, visto che ciò che viene raccontato sono semplici frammenti: frammenti di quotidianità, serate, amori, cose semplici, ma cose in cui tutti si rispecchiamo. E’ incredibile come Carlo e Federico siano riusciti a far sognare i loro fan tra ricordi e momenti della loro vita, che appartengono un po’ a tutti con situazioni simili. Chi non ha mai pensato ad un vecchio amore con una loro canzone? Molti probabilmente e ad alcuni sarà capitato anche di versare qualche lacrima.

Copertina album "Polaroid", 2017

Tracklist e ascolto diretto su Spotify 


Ma ci sono contenuti che ci fanno sorridere, soprattutto a noi romani, che la Capitale la viviamo ogni giorno, un esempio semplicissimo: il famoso Rom che suona la fisarmonica sul tram citato da Carl Brave nella seconda strofa della canzone “Pellaria”. Ma ciò che stupisce di più, 3 anni dopo, è quel maledetto ritornello di “Sempre in due”, che sembra parlare proprio di loro ("e c’avrei scommesso su noi due, una vita intera sempre in due, [...] invece ognuno per le sue), infatti Franco 126 ha confermato lo scioglimento del duo, poiché i due avrebbero scelto di intraprendere strade diverse, e questo fa male a tutti noi che sogniamo un'altra loro collaborazione.

 

-Mauro Cafasso

Scrivi commento

Commenti: 0

R100 "Scegli il tuo ritmo"

Radio Cento® è una web radio amatoriale. Per qualsiasi informazione o chiarimenti CONTATTACI